L’intervento di Marco Canali al 21° Congresso IEA (International Ergonomics Association) Vancouver 13-18 Giugno 2021

Pubblicato il

EasyReading Multimedia Srl è stata i relatori ufficiali del 21° Congresso IEA – International Ergonomics Association – (Vancouver 13-18 Giugno 2021) con la relazione “A Highly Legible Font for All” (Autori: Marco Canali, Christina Bachmann, Federico Alfonsetti) Speaker: Marco Canali.

 

L’Abstract dell’intervento

La lettura è un’attività frequente nella vita quotidiana per la maggior parte delle persone in tutto il mondo. Un font altamente leggibile rappresenta un dispositivo efficace e poco costoso per aiutare a leggere in modo preciso e meno faticoso. Il font EasyReading® è stato originariamente concepito per mitigare gli ostacoli dei lettori dislessici, ma il suo design si è presto evoluto per abbracciare un pubblico più ampio. A tale scopo, la metodologia Design for All ha rappresentato un costante riferimento orientativo.

Esempi delle soluzioni adottate nella progettazione di circa mille glifi sono presentati per illustrare la semplicità del concetto principale alla base di EasyReading®.

I risultati e le conclusioni di tre indagini scientifiche indipendenti sono riportati e brevemente discussi. In due casi la questione principale riguarda l’efficacia di EasyReading® vs. Times New Roman come strumento di aiuto per gli alunni dislessici rispetto ai lettori normali dello stesso livello educativo. Il terzo caso offre un punto di vista impegnativo circa l’efficacia di un font come dispositivo di aiuto.

Infine, una breve panoramica sulle possibili applicazioni pratiche e sui futuri sviluppi del font.

Parole chiave: Alta leggibilità – Dislessia dei caratteri – Ergonomia – Design per tutti

 

La relazione è pubblicata negli atti del congresso “Proceedings of the 21st Congress of the International Ergonomics Association (IEA 2021)”, Volume II: Inclusive Design, Part III: Ergonomics in Design for All (Edited by Isabella Tiziana Steffan and Ken Sagawa), pages 172-179, Springer International Publisher Science.

 

Guarda il video dell’intervento