Ricerche scientifiche

A livello internazionale EasyReading è l’unico carattere esplicitamente “dedicato” ai lettori dislessici che, sottoposto a ricerca scientifica autonoma e indipendente sul suo grado di leggibilità, ha ottenuto risultati positivi.

 

Tale ricerca, condotta dalla dottoressa Christina Bachmann, psicologo clinico e psicoterapeuta del Centro Risorse Clinica Formazione e Intervento in Psicologia di Prato, su un campione ampio e rappresentativo (533 alunni della classe quarta primaria, normolettori e dislessici) attesta che:
“I risultati, che appaiono significativi da un punto di vista sia statistico che clinico, ci consentono di affermare che EasyReading può essere considerato un valido strumento compensativo per i lettori con dislessia e un font facilitante per tutte le categorie di lettori”.

 

La ricerca è stata pubblicata sulla rivista scientifica “Dislessia. Giornale italiano di ricerca clinica e applicativa” (n. 3/2013), Edizioni Centro Studi Erickson, Trento.

VERSIONE ITALIANO

VERSIONE INGLESE

A Settembre 2015, la Dottoressa Bachmann ha presentato la Ricerca su EasyReading al congresso internazionale dell’EAMHID (European association for mental health) tenutosi a Firenze.

Gli abstract degli interventi al congresso, conferenza della Dott.ssa Bachmann inclusa, sono stati pubblicati sul “Journal of Mental Disability Research” (Vol. 59, Settembre 2015), Edizioni John Wiley & Sons, alla fine dello stesso mese.

EasyReading ha ricevuto dall’Associazione Italiana Dislessia (AID), parere positivo per le sue specifiche caratteristiche grafiche che sono utili ad agevolare la lettura a chi presenta problematiche di Dislessia.

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla Newsletter