EasyReading sostiene la prima edizione online di WUD Torino

Pubblicato il

Il 12 novembre si terrà il World Usability Day, la giornata mondiale lanciata dalla User Experience Professional Association (UXPA) che quest’anno viene celebrata nel capoluogo piemontese – come WUD Torino – per il settimo anno consecutivo, il primo dei quali esclusivamente virtuale e sostenuto da EasyReading. “Siamo fieri di poter fornire il nostro contributo in un momento così difficile a una manifestazione che parla di usabilità” ha detto l’Amministratore Delegato e Designer del carattere ad alta leggibilità Federico Alfonsetti. “Prima di supportare la manifestazione di quest’anno, avevamo già partecipato all’evento nell’edizione del 2017, quando ero intervenuto in qualità di relatore sulle potenzialità, da parte di un font, di aumentare la comprensione di un testo a 360°”.

Nel 2020 la giornata lanciata quindici anni fa per promuovere la tecnologia come fattore di sviluppo individuale e collettivo e che ogni anno viene incentrata su un tema differente deciso dall’UXPA, sarà dedicata all’Intelligenza Artificiale Human Centered, un tema particolarmente importante per la città, recentemente nominata dal Governo italiano sede del centro di competenza nazionale per l’Intelligenza Artificiale. Se da un lato il fine di quest’ultima è quello di contribuire a garantire la nostra sicurezza e ad alleggerire i nostri carichi di lavoro, dall’altro c’è la paura che il controllo di questa tecnologia ci possa sfuggire di mano. Il WUD 2020 esplora il cuore, i confini e le prospettive dell’intelligenza artificiale, nella ricerca della piena integrazione di fattori umani e innovazione tecnologica.

Sin dalla prima edizione del 2014, il WUD Torino viene organizzato dalla SIE – Società Italiana di Ergonomia e Fattori Umani (sezione Piemonte) con il patrocinio della Città di Torino e la collaborazione di partner nazionali, tra cui imprese (Adequat, Issnova, TIM, FCA, Intesa), centri di ricerca, università (LINKS Foundation, Unibo, Unipg, UniRSM, Polito e Polimi, Crit) e un’ampia rete di associazioni affini (SIGCHITALY, Architecta, UX/UI Designer Italia). “Siamo orgogliosi di aver raccolto tanti interessanti contributi sull’intelligenza artificiale per questa settima edizione” ha detto il Presidente SIE Piemonte e organizzatore del WUD Torino dal 2014 Silvia Gilotta. “Se anche quest’anno la manifestazione si svolgerà, un ringraziamento particolare lo dobbiamo alle realtà che ci permettono di farlo, quali EasyReading e gli altri sponsor”.

La settima edizione di WUD Torino coincide anche con il lancio di WUD Bologna e WUD Perugia e con il proseguimento della collaborazione avviata con WUD Milano. Il ricco palinsesto dei World Usability Days, che ricoprirà quattro pomeriggi di incontri, visual note e interazioni con relatori esperti di intelligenza artificiale, si svilupperà come segue:

  • 10 Novembre: WUD Perugia – 14.00 – 18.00
  • 11 Novembre: WUD Milano – 10.30 – 18.00
  • 12 Novembre: WUD Torino – 14.00 – 18.00
  • 13 Novembre: WUD Bologna – 14.00 – 18.00

I World Usability Days sono totalmente gratuiti e si terranno in diretta Zoom (per le prime 100 persone, previa iscrizione) e sulla pagina Youtube di SIE Piemonte. Per prenotarsi è necessario recarsi sul sito www.wudtorino.org, dove sono presenti anche i dettagli su tutto il programma e sui relatori che interverranno all’evento.