Il gruppo editoriale francese, Flammarion Jeunesse sceglie EasyReading

Pubblicato il

Il font è stato utilizzato per la nuova collana di libri per bambini, Il club DYS
È stata ufficialmente presentata in questi giorni la nuova collana editoriale pensata dalla casa editrice francese, Flammarion Jeunesse, per i bambini dai 6 ai 9 anni: Il club DYS.

Dal 1930, Flammarion Jeunesse pubblica libri e romanzi per bambini di tutte le età e per la neonata collana editoriale è stato firmato un contratto con la società italiana Easyreading Multimedia Srl, che si impegna a fornire l’omonimo carattere tipografico ibrido e inclusivo capace di superare le barriere di lettura anche per chi è dislessico e per il quale sono state condotte con successo delle ricerche scientifiche indipendenti dalla dottoressa Christina Bachmann, psicologo clinico e psicoterapeuta del Centro Risorse Clinica Formazione e Intervento in Psicologia di Prato, su un campione ampio e rappresentativo (533 alunni della classe quarta primaria, normolettori e dislessici) di ragazzi.

I primi quattro volumi (Le cadeau pour Lou, Les lunettes de Benoît, Le tonton de leon, Angele et le trampoline) portano la firma di Nadine Brun-Cosme e sono illustrati da Ewen Blain.

Nadine Brun-Cosme, tra i finalisti per il Premio Andersen 2018 come miglior libro per la fascia 0/6 anni, con Passo Davanti, nasce nel 1960 e vive nella regione parigina. Dopo aver esercitato diverse professioni a contatto con bambini e adolescenti, attualmente si dedica a tempo pieno alla scrittura. È autrice di una dozzina tra romanzi e racconti.

Federico Alfonsetti designer del font EasyReading e AD della Società italiana non può che dirsi soddisfatto per il contratto da poco siglato: “Non è la prima casa editrice internazionale con la quale firmiamo degli accordi e pubblichiamo dei libri ma ogni volta è un tassello in più che si aggiunge al lavoro sin qui svolto dal gruppo di lavoro EasyReading. In questo caso parliamo di una collana dedicata ai ragazzi dislessici, appena editata, che al momento prevede il lancio sul mercato di 4 volumi ma ne sono previsti degli altri, sempre con il nostro font. È stato significativo vedere come nella fase di studio per la realizzazione di questa collana il team Flammarion sia arrivato, tramite il web, al nostro font, valutato sul mercato più attendibile degli altri, probabilmente in virtù della ricerca scientifica indipendente condotta e capace di comprovare la validità e utilità del carattere. Siamo felici di poter annunciare questa nuova collaborazione e mi auguro sia solo un primo passo verso una più significativa apertura al mercato internazionale non solo in campo editoriale”.